Ti trovi in:

Home » La Comunità » Organi politici » Commissioni

Menu di navigazione

La Comunità

Commissioni

Sezione del sito contenente tutte le informazioni relative alle commissioni istituite dalla Comunità

Esprime pareri e proposte in ordine alle iniziative della Comunità in materia di agricoltura, artigianato, commercio, industria, turismo, lavoro e ogni altra attività connessa all’economia.

Esprime pareri e proposte in ordine alla programmazione delle attività di competenza della Comunità in materia di cultura, diritto allo studio, promozione delle attività sportive finalizzate al benessere dell’individuo e al miglioramento della qualità della vita

Esprime pareri e proposte in ordine al Bilancio di Previsione annuale e Pluriennale e sue variazioni, conto consuntivo e regolamentazione per l’applicazione dei tributi di competenza della Comunità, nonché al patrimonio dell’Ente.

Con deliberazione della Giunta della Comunità 276 di data 26/10/2011 è stata istituita la Commissione per la pianificazione territoriale e del paesaggio della Comunità della Vallagarina (apre il link in una nuova finestra) (CPC), ai sensi dell'art. 8 della L.P. 4 marzo 2008, n. 1 e s.m. "Pianificazione urbanistica e governo del territorio".

La Commissione ha competenza in materia di tutela del paesaggio (art. 68 L.P. 1/2008), in tema di edilizia e relativamente alla pianificazione urbanistica ed è così composta:

ing. Alberto Pinter Assessore della Comunità della Vallagarina, con funzioni di presidente della Commissione
arch. Andrea Piccioni esperto dipendente della Comunità, con funzioni di vicepresidente
arch. Guido Kiniger esperto designato dalla Comunità
arch. Guido Bazzanella esperto designato dalla Comunità
arch. Daniela Gremes esperto designato dalla Giunta Provinciale
geom. Daniele Leoni segretario
   
   

Esprime pareri e proposte in merito alle scelte relative alle politiche sociali e abitative, nel quadro della pianificazione e della programmazione territoriale dei servizi e della loro gestione, con particolare riguardo ai rapporti con il Comune di Rovereto, oltre che in materia sanitaria e di servizi di integrazione socio-sanitaria.

Esprime pareri e proposte sullo Statuto, i regolamenti e gli affari istituzionali in genere.

Esprime pareri e proposte in ordine agli strumenti di pianificazione e programmazione in relazione al Piano Territoriale di coordinamento, all’assistenza tecnica, alle opere pubbliche di competenza della Comunità, tutela e valorizzazione ambientale, ciclo dei rifiuti, ciclo dell’acqua e fonti energetiche rinnovabili.

Il Consiglio per la Salute è stato istituito all'interno di ciascuna Comunità di Valle dalla legge provinciale del 23 luglio 2010 n. 16. Con deliberazione nr. 2503 del 5 novembre 2011 la Giunta Provinciale, su proposta dell'assessore alla salute e politiche sociali Ugo Rossi, ha approvato l'organizzazione e le funzioni di questo nuovo organo, che sovrintende alle problematiche delle Comunità in ordine alla salute pubblica, promuove iniziative per il benessere dei cittadini, formula proposte per il miglioramento dei servizi distrettuali e per l'integrazione delle attività sanitarie e sociali.