Ti trovi in:

Home » Il territorio » Punti di interesse » La Vallagarina

La Vallagarina

di Giovedì, 17 Luglio 2014
Immagine decorativa

Il nome Vallagarina o Val Lagarina (Lagertal in tedesco) identifica l'ultimo tratto tra i monti della valle percorsa dal fiume Adige. È la porta del Trentino che si apre alla pianura, crinale di congiunzione tra territori e culture diverse. Al visitatore la valle si presenta con un paesaggio rimasto immutato nel tempo: un solenne solco in cui la mano dell’uomo ha disegnato un giardino di vigneti in cui si innalzano - simili a sentinelle storiche - torri, bastioni, fortificazioni, mura merlate di numerosi castelli, scrigni d’antiche leggende. Un ambiente che vanta montagne come il Baldo che fin dal Rinascimento è stato acclamato «giardino d'Italia» per la ricchezza della sua flora.In questo paesaggio di grande suggestione l’uomo ha forgiato il profilo economico lagarino, prevalentemente a carattere industriale-agricolo con una forte accelerata nel secondo dopoguerra con l’insediamento di molte industrie perlopiù manifatturiere.