Immagine decorativa

Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Urbanistica e Tutela del Paesaggio

Le competenze amministrative in materia di Urbanistica e Tutela del Paesaggio rientrano tra quelle che la Legge di riforma istituzionale ha trasferito ai comuni con obbligo di esercizio associato.

Questa opportunità comporterà l’assunzione di più ampie e precise responsabilità nella programmazione dello sviluppo territoriale e dei servizi da parte dei soggetti politici che già nel corso del 2013 hanno contribuito alla evidenziazione dei punti di forza e di debolezza del territorio ed alla elaborazione degli indirizzo per la programmazione “strategica” della Vallagarina.

A questo percorso di confronto e co-decisione (sussidiarietà responsabili) hanno perso parte soggetti pubblici e associazioni portatrici di interessi a carattere economico, culturale, sociale ed ambientale.

Lo strumento urbanistico che tradurrà i contenuti  dell’intero processo di confronto sarà il Piano Territoriale della Comunità (PTC), strumento di pianificazione a livello intermedio (carta di regola del territorio) nell’ambito di un Accordo-quadro di programma tra la Comunità ed i comuni rientranti nel suo territorio Al PTC sono demandate le discipline urbanistica e del paesaggio, nonché la definizione delle strategie per uno sviluppo sostenibile del territorio reti ecologiche ed ambientali, scelte e strategie vocazionali, criteri per il dimensionamento dei comuni, localizzazione di servizi e infrastrutture di livello sovra comunale, valorizzazione delle identità locali, regole per la progettazione degli interventi edilizi, etc.).

Nel corso del 2014 proseguirà, inoltre, l’attività dellaCommissione per la pianificazione territoriale e il paesaggio(CPC).Oltre alle competenze in materia paesaggistico – ambientale, successivamente all’approvazione del Documento preliminare del Piano territoriale di comunità, la Commissione potrà assumere quelle in materia di pianificazione urbanistica e di edilizia.

La Comunità del Valle fornisce, da anni, un servizio di assistenza tecnica ai Comuni sprovvisti un un proprio ufficio tecnico; attualmente tale assistenza qualifica, disciplinata da apposito atto convenzionale fra Enti, interessa i Comuni di Ronzo Chienis e Terragnolo.

  • L’attività è variabile e si sviluppa in modo diversificato in relazione alle richieste ed alle esigenze dei singoli Comuni; sommariamente prevede:
  • la gestione delle pratiche edilizie e delle attività connesse compresa l’istruttoria e la partecipazione alle riunioni della Commissione Edilizia nonché la definizione e valutazione delle problematiche in materia di abusivismo edilizio;
  • la redazione di documenti urbanistici quali le Varianti puntuali ai PRG per opere pubbliche ed la predisposizione di Strumenti Attuativi, quali i Piani di Lottizzazione o Piani a Fini Speciali, questi ultimi anche in collaborazione con l’Ufficio Urbanistico della Comunità;
  • il supporto qualificato in materia di edilizia e di urbanistica nei confronti di Enti e privati;
  • la redazione di perizie lavori e preventivi sommari per lavori minori nell’ambito degli interventi di manutenzioni straordinarie previsti e programmati annualmente dai singoli Comuni;
  • supporto tecnico con il Segretario comunale in materia di lavori pubblici, soprattutto per gli aspetti procedurali per l’approvazione delle progettazioni;
  • la stesura di perizie di stima immobiliari per la definizione patrimoniale di realità di interesse comunale;
  • verifiche tavolari e catastali in relazione a pratiche di espropriazione per la realizzazione di opere pubbliche;
  • Certificati di destinazione urbanistica.

Tutela del paesaggio

  • tel: 0464493102
  • sede: Viale Trento 37/d - Rovereto
  • orari di apertura: lunedì - venerdì 8.30 - 12.00

Elenco moduli