Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Socio-Assistenziale » Destinatari » Disabili » Assistenza domiciliare

Menu di navigazione

Socio-Assistenziale

Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.)

I destinatari del Servizio di Assistenza Domiciliare sono tutti coloro che necessitano di sostegno, temporaneo o continuativo, per la presenza di limitazioni funzionali, disabilità, o di situazioni che comportino il rischio di emarginazione. 

L'obiettivo primario sia del S.A.D. come degli altri servizi domiciliari è quello di favorire la permanenza della persona in difficoltà all'interno del suo ambiente di vita, evitando per quanto possibile il ricorso a istituzioni residenziali.  Altro obiettivo importante è quello di integrare l'aiuto offerto dai familiari consentendo loro di reggere e di avere momenti di sollievo nei compiti assistenziali.    

Utenti del S.A.D. possono essere anziani, adulti, nuclei familiari con minori, disabili, persone a rischio di esclusione sociale.

cosa offre

  • aiuto diretto alla persona: cura e igiene della persona, aiuto nell'alimentazione, preparazione dei pasti, mobilizzazione)
  • governo della casa: riordino e pulizia dell'appartamento, degli effetti personali e del vestiario, spesa per i generi di prima necessità
  • sostegno socio-relazionale: accompagnamento per la partecipazione alla vita sociale, supervisione e affiancamento nella gestione della casa e dei compiti della vita quotidiana, sostegno in situazioni a rischio di isolamento sociale

come si attiva

per l'attivazione del servizio ci si può rivolgere all'assistente sociale di zona nelle sedi e negli orari di libero accesso stabiliti.

quanto costa

è prevista una tariffa oraria stabilita sulla base del reddito familiare, che va dalla gratuità, per i nuclei familiari con reddito al di sotto del minimo vitale, a un massimo di euro 16,86